LABORATORIO ESPERIENZIALE

COMUNICAZIONE EFFICACE NELLA
RISTORAZIONE:

EMPATIA , ACCOGLIENZA , ASCOLTO , EMOZIONI , FIDUCIA

Destinatari: Ristoratori, Personale di cucina e Referenti di sala
Metodologie formative: momenti teorici (20%) e pratico-esperienziali (80%), con lavori a coppie, in piccolo e grande gruppo

Vi sara’ capitato di andare al ristorante almeno una volta, avete mai fatto caso al tipo di domande che spesso vi vengono rivolte e a come potreste rispondere? Proviamo a farlo insieme….

  1. SIETE PRONTI??…si partenza e viaaaaaa
  2. TUTTO BENE?…a questa domanda il 95% dei clienti risponde si ma solo per cortesia
  3. …CAFFETTINO??…
  4. ..CONTO??…
comun-ristor

Ospiti …dall’arrivo all’uscita.

Quando un cliente sceglie di andare a cena in un luogo diverso da casa propria, luogo che si presume essere il miglior posto dove sentirsi a proprio agio, significa che quella sera chiede per se qualcosa di piu’ ed ha bisogno dunque di provare una esperienza emozionale di grande soddisfazione x se .
L’esperienza emozionale parte dal riconoscimento della persona(ACCOGLIENZA), passa attraverso considerazione come cliente(ASCOLTO , EMPATIA) e termina con la piena soddisfazione dei propri sensi , vista-alfatto-udito-tatto-gusto (EMOZIONI,FIDUCIA).
Tenuto conto che il nostro funzionamento di base ovvero la decisionalita’ dipende dalla qualita’ delle nostre emozioni , le emozioni collegate ad una determinata esperienza ci permettono di decidere se ripeterla oppure no, dunque il vostro lavoro dovra’ necessariamente essere trasferito al cliente sotto forma di emozioni.
Voi siete professionisti del settore in cui operate e il pubblico sceglie voi fra tutti perche’ siete capaci piu di chiunque altro ad offrire loro la miglior accoglienza possibile, la migliore atmosfera possibile,il miglior comfort possibile, li fate sentire a proprio agio il piu possibile, avete il miglior servizio possibile , servite i migliori piatti che potete, avete i miglior rapporto qualita’/quantita’/servizio/prezzo e siete in grado di offrire al cliente la migliore esperienza possibile nel tempo che restano nel vostro locale, e che si ricorderanno per il piu lungo tempo possibile.
Cosi facendo potete conquistarvi il primo posto nella loro classifica dei migliori ristoranti.
In questo modo quando penseranno ad un posto dove andare a mangiare …gli verrete in mente prima voi e poi tutti gli altri….se vorranno portare qualche loro amico fuori a cena e vorranno fare una ottima figura ci sarete sempre voi al primo posto della classifica,sceglieranno voi xche’ si fidano e sanno che farete il tutto cio che vi e’ possibile per garantire una serata indimenticabile per loro e per i loro ospiti che a loro volta faranno lo stesso ragionamento, basato sulla fiducia.

UN PIATTO SERVITO CON PASSIONE E’ UNA CAREZZA PER L’ANIMA!

ARGOMENTI TRATTATI DURANTE IL LABORATORIO ESPERIENZIALE

EMPATIA
Comprendere lo stato emozionale del nostro interlocutore ,provarlo in se senza esserne coinvolto emotivamente .Se sappiamo esattamente cosa prova/pensa il nostro interlocutore/cliente saremo in grado di calibrare la comunicazione tenendo conto delle sue esigenze, di fornire un servizio personalizzato su ogni nostro cliente , inducendo un effetto di fiducia nei nostri confronti. Un cliente che si fida di noi, sarà propenso ad ascoltare i nostri consigli e ci lascerà eseguire il nostro lavoro in totale libertà ,sentendo che c’e’ qualcuno che si prende cura di lui.

ACCOGLIENZA
L’accoglienza è un’apertura: ciò che così viene raccolto o ricevuto viene fatto entrare – in una casa, in un gruppo, in sé stessi. Accogliere vuol dire mettersi in gioco, e in questo esprime una sfumatura ulteriore rispetto al supremo buon costume dell’ospitalità . Chi accoglie rende partecipe di qualcosa di proprio, si offre, si spalanca verso l’altro diventando un tutt’uno con lui.
Diventa quindi fondamentale mettere in atto questa apertura in maniera consapevole e congruente attraverso tutti i nostri canali di espressione ovvero verbale , non verbale e paraverbale.

ASCOLTO ATTIVO
Essere ascoltati , visti e riconosciuti e’ la condizione che tutti ricerchiamo ogni giorno della nostra vita. Essere ascoltati ci fa sentire importanti , privilegiati , , ci da modo di esprimere noi stessi nel modo migliore piu appagante. Di contro ascoltare ci permette di capire le esigenze del nostro cliente , oltre le parole usate , saremo cosi in grado di fornire un servizio puntuale ed esauriente.

EMOZIONI
Tutte le nostre scelte passano attraverso l’ emozione che proviamo in quel determinato istante in cui mettiamo in atto la scelta .La scelta di dire qualcosa invece di qualche altra cosa, di fare un’azione invece di un ‘altra , di formulare un pensiero invece di un altro. Di scegliere di tornare in quel ristorante invece di un altro, preferire di affidarmi al servizio e la cura di un referente di sala invece di un altro….e cosi via x ogni altro argomento in cui si debba scegliere . Cio’ che si porteranno via i nostri clienti della serata e’ l’emozione di quella serata, voi avete tutto il tempo di permanenza dei vostri clienti x lasciare la vostra impronta indelebile nel loro cuore.Come fare tutto cio’??
Ogni fase del servizio puo essere un buon momento x evocare emozioni nei vostri clienti, dall’arrivo con l’accoglienza , all’accompagnamento al tavolo,al messaggio che nel lasciarli accomodare gli rivolgerete, al momento della comenda,alla spiegazione dei piatti e del vino ordinati, fino al caffe’ e il conto, non meno importante il saluto finale con cui vi lasciate..
qui ci concentreremo sul servizio, spiegazione piatti e vini ordinati , indice di gradimento degli stessi.

FIDUCIA
La fiducia e’ la differenza che fa la differenza ! Solitamente per instaurare un rapporto di fiducia occorre del tempo, occorre condividere esperienze, avere un trascorso in base al quale dopo un po di tempo poter dire ma si mi fido , tutto sommato si e’ sempre comportato bene con me , ha fatto tutto cio che ha detto , e’ affidabile si mi fido….solo che voi x realizzare tutto cio avete a disposizione poco piu di un ora…un oretta intensa viste le svariate cose che dovete fare …il gioco sta nel fare ogni passaggio in maniera corretta , stado presenti a voi stessi , essendo consapevoli di cio ce accade nel momento presente , mettendo passione , congruenza , e autenticita’ in ogni piccola azione rivolta ai vostri clienti.

IL LABORATORIO POTRA’ ESSERE EFFETTUATO

  • SUL LUOGO DI LAVORO
  • IN AULA
  • IN ALTRA SEDE DA CONCORDARE

STRUTTURA DEL LABORATORIO ESPERIENZIALE
TRE MODULI DA 2 ORE PER UN TOTALE DI 6 ORE COMPLESSIVE DISTRIBUITE IN 3 SETTIMANE , ALTRE POSSIBILITA’ PREVIO ACCORDO

  • PARTECIPANTE UNICO 300 €
  • 2 PARTECIPANTI 450 €
  • FINO A 4 PARTECIPANTI 800 €
  • FINO A 6 PARTECIPANTI 1000 €

COMPETENZE ACQUISITE AL TERMINE DEL LABORATORIO ESPERIENZIALE:

  • AUTOSTIMA E FIDUCIA DI SE
  • MIGLIORE ED IMMEDIATA COMPRENSIONE DELLE ESIGENZE DEL CLIENTE
  • COMUNICAZIONE EFFICACE VERSO QUALUNQUE TIPOLOGIA DI CLIENTE
  • PROBLEM SOLVING VELOCE E PRODUTTIVO
  • SVILUPPO ABILITA PER LAVORARE IN TEAM
  • MIGLIOR GESTIONE DEGLI STATI EMOZIONALI PROPRI ED ALTRUI
  • MAGGIOR PREDISPOSIZIONE AD ASSUMERE RESPONSABILITA’

(EVENTUALI OBIETTIVI SPECIFICI E PERSONALIZZATI POTRANNO ESSERE CONCORDATI )